Prezioso Casa: la cromoterapia in camera da letto!

La camera da letto è una delle stanze principali della casa, richiede un’attenzione particolare al momento di scegliere i colori con i quali
arredarla. Giallo, blu, lilla, grigio, ogni tonalità produce sensazioni diverse, per questo
dobbiamo applicarle adeguatamente per ottenere l’effetto desiderato: dormire e riposare
bene. Per non sbagliare, eccovi qualche interessante proposta.

Senape e grigio: Una combinazione di colori sempre elegante comprende qualsiasi
gamma di grigio insieme a un tono senape. Questo abbinamento di colori trasforma la
camera da letto in un ambiente calmo e accogliente, poiché la freddezza del grigio (in
qualsiasi sfumatura) è compensata dall’energia che apporta il giallo senape. Se vi piace
questa combinazione applicate questo colore in alcuni dettagli, in un ambiente in cui
diverse gamme di grigio arredino una camera da letto carica di tinte contemporanee.

Blu e beige: Anche per la camera da letto, i diversi toni di blu sono i più comuni. Si
possono trovare nei tessuti, in combinazione col beige del legno naturale e, magari,
qualche pennellata di blu navy. Il risultato è un aspetto d’ispirazione mediterranea, molto
fresco e accogliente. Questo coordinato di base vi consentirà di aggiungere piccoli
dettagli di colore e stampati che apporteranno ricchezza decorativa alla camera da letto.

Malva, blu e rosa: Per ottenere un’atmosfera più femminile, una parete lilla utilizzata
come filo conduttore insieme a toni sul blu e rosa trasformerà la camera da letto in uno
spazio molto allegro e luminoso. Usate i tessuti per aggiungere questi tocchi di colore
con qualche connotazione di stile provenzale francese. Un’opzione molto versatile con
un’infinità di combinazioni alternative, dato che insieme al verde, al turchese e ad altri
toni pastello potrete rinnovare facilmente la camera da letto.

Nero, pietra e grigio: Elegante e totalmente atemporale, una camera da letto in nero,
color pietra e grigio è una composizione vincente. Usate elementi diversi per apportare
più dinamismo allo spazio, mediante l’uso di complementi tessili, finiture di pittura per le
pareti e mobili con effetto rovinato opaco o brillante, per far risaltare alcune zone ed
elementi che conferiscano un aspetto naturale e molto chic alla vostra camera da letto.

Turchese e senape: Uno dei binomi cromatici più ricorrenti per la camera da letto, blu
e giallo, è stato ammodernato diventando turchese e giallo senape. Un’opzione molto
fresca, ideale per la primavera. Mescolato a elementi in grigio-azzurro di diverse intensità apporta maggior equilibrio alla composizione.
Si tratta di un’altra proposta molto versatile: se la mescolate con mobili di taglio attuale
offrirete alla camera da letto un aspetto molto contemporaneo, ma se utilizzaste elementi di taglio rustico, la stessa combinazione si modellerà perfettamente offrendo un effetto totalmente diverso.