Pareti colorate come scegliere le tonalità migliori

Di Carmen home decor design home

Avete appena iniziato i lavori nella vostra nuova casa e il primo step da affrontare è la scelta dei rivestimenti e dei colori: passaggio fondamentale perchè il tutto detterà lo stile dell’ambiente.

Nella scelta delle nuance per la vostra casa, ci sono alcune regole che non dovete sottovalutare; Prezioso Casa, una delle realtà più valide nel panorama dei centri d’arredamento del Sud Italia, ci ha fornito alcuni consigli utili in merito all’argomento:

“Diversi anni fa i colori predominanti per tinteggiare casa erano le tonalità neutre e si tendeva all’utilizzo di un unica nuance. I toni più richiesti, ancora tutt’oggi, sono la vasta gamma di grigi o il tortora, che si riescono ad abbinare facilmente a qualsiasi tipo di arredamento. Un colore forte e intenso è spesso considerato un rischio, perché può stancare e soprattutto potrebbe incupire l’ambiente o farlo apparire più piccolo di quanto non sia in realtà. E’ vero che le pareti colorate, con la giusta tonalità, sono in grado di risaltare l’ambiente o l’arredamento e conferirgli unicità. Nella scelta non va dimenticata la praticità: alcuni colori scuri, ad esempio, sono in grado di rimpicciolire gli ambienti, mentre con quelli chiari possiamo ottenere l’effetto contrario. Pertanto, tonalità come il blu o il rosso scuro andrebbero riservate a spazi ampi, come saloni o camere da letto, mentre colori più tenui come l’avorio, il grigio perla e altre tonalità chiare sono più indicate per ambienti piccoli. Bisogna comunque ricercare sempre le tonalità che più rispecchiano anche la propria personalità e lo stile che si vuole dare alla propria casa”.

Prezioso Casa ti aspetta a Tutto Sposi, la più importante fiera del wedding che si svolge dal 20 al 28 ottobre alla Mostra d’Oltremare di Napoli, per darti ulteriori consigli.

Commenti (0)