Coronavirus e matrimoni: cosa dicono i decreti

Coronavirus e matrimoni: cosa dicono i decreti, se te lo stai chiedendo perchè sei una sposa di fine marzo o aprile qui ti daremo maggiori info.

Gli ultimi due Decreti pubblicati dal Governo dell’8 e del 9 marzo interessano direttamente la celebrazione di cerimonie e nozze.

Cosa dicono i Decreti?

Le cerimonie civili e religiose sono sospese in tutta Italia fino al 3 aprile 2020 incluso. In quanto al ricevimento, sono sospesi tutti gli eventi di qualsiasi natura su tutto il territorio nazionale.

Per l’emergenza Coronavirus sono da evitare gli spostamenti di persone in entrata, in uscita e all’interno di tutto il territorio nazionale, questo determina naturalmente la limitazione di viaggi.

Il nuovo decreto del Presidente del Consiglio per cercare di ostacolare la diffusione del coronavirus prevede misure drastiche e mai prese prima nella storia della Repubblica.

Come ti devi muovere se la data del tuo matrimonio è prima del 3 aprile 2020?

E’ preferibile, data l’emergenza Coronavirus, contattare telefonicamente i fornitori per valutare insieme le possibili opzioni e soluzioni alternative. Raccomandiamo di rimanere aggiornati attraverso le fonti ufficiali del Governo e, se necessario, invitiamo a rivolgersi al Comune in cui verranno celebrate le nozze.

E se la data del tuo matrimonio è dopo il 3 aprile 2020?

In questo caso, visto che la situazione cambia costantemente, è meglio restare sempre aggiornati sulle prossime comunicazioni ufficiali da parte del Governo.

In definitiva se il vostro matrimonio è entro il 3 aprile non resta che disdire le prenotazioni, dalla chiesa ai fiori al ristorante fino al viaggio di nozze. È prevedibile che spesso gli sposi troveranno privatamente un accordo con il parroco, il fioraio, l’agenzia o il ristoratore per spostare semplicemente la cerimonia, confermando l’impegno finanziario già assunto. Ma nel caso decidessero di chiedere il rimborso delle spese sostenute il governo ha in mente nei prossimi giorni di affrontare anche questo capitolo, prevedendo la restituzione della somma versata.

Noi di Tutto Sposi vi siamo vicine e vi supportiamo per ulteriori info o dettagli: #andràtuttobene e presto ritorneremo a sognare insieme.

Tags: