Come arredare una cameretta piccola

Come arredare una cameretta piccola: ecco qualche utile suggerimento di Prezioso Casa  su come arredare una cameretta piccola senza dover rinunciare al design o alle comodità.

Cominciamo con quelli che sono i mobili indispensabili per arredare una cameretta di dimensioni ridotte: innanzitutto un letto salvaspazio multifunzionale, che potrà essere a soppalco, a castello, estraibile oppure a scomparsa.

In fase di progettazione, a questi si potrà aggiungere una scrivania oppure un armadio integrato.

A proposito di quest’ultimo, come non citare l’armadio a ponte tra gli arredi indispensabili? Una delle indiscusse leggi per ottimizzare gli spazi piccoli è quella di sfruttarli in verticale, usando il più possibile le altezze.

Dulcis in fundo i mobili trasformabili, ovvero: i letti a scomparsa con scrittoi integrati, gli armadi con scrivanie a ribalta o libreria incorporati, i mobili-letto con divanetti o pouf e molte altre soluzioni aiutano a creare un ambiente da utilizzare giorno e notte al meglio delle proprie possibilità.

Per quel che riguarda lo spazio, invece, dobbiamo assicurare – anche con pochi metri quadri a disposizione – ai nostri bambini la possibilità di studiare, riposare e divertirsi in totale relax. Come fare? Sfruttiamo le altezze e ricordiamo di valorizzare anche gli angoli più reconditi. In che modo? Ad esempio inserendo dei letti a ponte con contenitori.

Il must delle idee salva spazio.

Nel caso in cui fossero due ragazze a vivere quotidianamente l’ambiente, possiamo prevedere dei contenitori utili per vestiti, scarpe e borse oppure un grande armadio a ponte e un letto contenitore o con cassetti.

Infine, se lo spazio lo consente, si potrebbe pensare ad arredare una cameretta con letto a soppalco e armadio. Ciò permetterebbe a ognuno di avere un vero e proprio spazio personale, su due livelli.

 

Tags: