Fiera del Wedding

Carlo Pignatelli e Samuel: tra moda e musica, un binomio che riserverà molte gradite sorprese.

Entrambi di Torino, creativi allo stato puro: Carlo Pignatelli e Samuel, frontman dei Subsonica, si ritrovano in un incontro inedito in occasione del lancio del secondo album solista del cantante, “Brigata Bianca”.

Il gusto esclusivo di Samuel ha trovato la dimensione perfetta nelle mani sartoriali di Carlo Pignatelli che ha declinato il suo estro a favore dell’indole stilistica e musicale dell’universo concettuale di un cantante-icona, da anni, dell’avanguardia musicale italiana.
Ed è stata subito magia.

Il punto di partenza è stato il mood militare che avvolge l’album che è stata interpretato dalla maison torinese connotandola con il suo dna raffinato e riconoscibile, riassunto nella giubba in gabardine da ussaro contemporaneo – realizzata sia in bianco che in nero – finemente ricamata, che Samuel indossa sulla copertina del disco e nelle immagini promozionali.

Il segreto sono proprio i ricami che, al pari di decori e medaglie che compaiono sulle giacche dei militari, compongono, simbolicamente, un percorso di emozioni personali espresse dalla musica.

Perché ogni simbolo ricamato rimanda a uno specifico brano presente nell’album e scrive, come un codice visivo, la storia intima che sta alla base di “Brigata Bianca”.

Il sodalizio artistico con Samuel è l’esito naturale non solo dell’amicizia che ci lega e che è nata nella nostra vivace città, ma è soprattutto il racconto per suoni e per immagini di un progetto in cui la musica e l’eleganza si accordano alla perfezione e sono culturalmente connotantiha dichiarato Francesco Pignatelli, la cui visione creativa ha firmato in maniera unica il look del cantante.

redazione Tuttosposi

SOCIAL