Cambio di stagione: cosa non fare

Cambio di stagione: cosa non fare e cosa fare per organizzare al meglio questo momento. I consigli su come affrontare il cambio di stagione arrivano direttamente dagli arredatori di Prezioso Casa, leader nel settore home.

Tranquilli, se affrontato nel modo giusto, il cambio di stagione può trasformarsi in una vera opportunità di ripartenza e offrirci un sacco di benefici anche per l’organizzazione delle nostre giornate.

Ecco alcuni suggerimenti per fare un cambio armadio il più veloce possibile.
Innanzitutto decidiamo la tempistica. Mezza giornata sarà più che sufficiente, pertanto vietato ridursi all’ultimo momento.

Ricordiamo che il cambio di stagione ha finalità pratiche, ma anche estetiche. Un armadio nuovo perderebbe il proprio fascino se lasciato in disordine. Pertanto, durante il cambio di stagione, approfittatene per eliminare gli abiti superflui e quelli che da tempo non utilizzate più.

Dopodiché veniamo alla piegatura, ovvero dare al vestito da riporre una forma che gli permetta di occupare il minor spazio possibile senza sgualcirsi. Non c’è un modo perfetto, tuttavia si può: piegare a metà, a pacchetto, arrotolare, mettere nelle buste.

Un’altra buona pratica è quella di dividere per tipologia i vestiti, sia quelli che vanno conservati che quelli che rimangono nell’armadio per la stagione in corso. In questo modo sarà più facile trovarli e saranno sempre a vostra disposizione all’occorrenza.

Dulcis in fundo, razionalizziamo lo spazio che è una risorsa finita quindi è fondamentale utilizzarne bene ogni centimetro. Se ad esempio il vostro armadio non è enorme, prediligete appendini in alluminio e velluto invece che quelli in legno. Sfruttate l’altezza che avete a disposizione fra una mensola e l’altra ed evitate di lasciare tanto spazio vuoto.

Tags: