Bomboniere matrimonio 2020: amore o odio?

Bomboniere matrimonio 2020: amore o odio? Fino a qualche anno fa, non c’era matrimonio senza bomboniera e tutti noi abbiamo raccolto, nel corso del tempo, ogni tipologia di oggetto, alcune volte bello, alcune volte utile, spesso decisamente inguardabile e destinato a finire nel fondo di un cassetto in attesa di un atto di coraggio che ce ne liberasse definitivamente.

Da lì al far nascere aneddoti e racconti sulle collezioni di bomboniere conservate nelle vetrinette delle anziane zie degli sposi il passo è stato breve.

La conseguenza è stata che, sempre di più, le coppie si allontanassero dall’idea della bomboniera, considerandola una spesa inutile. Vane le discussioni con mamme, nonne e zie, saldamente ancorate alla tradizione… per un certo periodo è stata guerra alle bomboniere.

Personalmente, non sono mai stato d’accordo su una scelta così drastica e quindi, riscontro con piacere che in questi ultimi tempi, la tendenza è in rialzo.
Naturalmente, nessuno più vuole impegnare parte del budget destinato al matrimonio per l’acquisto di oggetti inutili e poco piacevoli e proprio per questo, sono nate nuove mode e nuove tendenze.

Il consiglio che dò agli sposi nel momento in cui devono scegliere le bomboniere matrimonio 2020 è che sia: “Molto utile, molto preziosa o entrambe le cose insieme”.

Seguendo questa indicazione sono sicuro che non si commetteranno errori.
Tra le bomboniere matrimonio 2020 molto utili, possiamo inserire tutti i prodotti alimentari, diventati di moda grazie, soprattutto, alle moltissime coppie di stranieri che, sposandosi in Italia, desiderano regalare ai loro ospiti prodotti tipici.

Ecco quindi confezioni speciali di olio, miele, conserve e marmellate, raffinatissimi i prodotti proposti da L’Esedra di Santo Stefano, tra i miei preferiti il loro sciroppo di rose.
Naturalmente poi, dovremo essere particolarmente attenti nella scelta della confezione e della presentazione di questi prodotti affinché entrino a far parte del mood del matrimonio che si sta organizzando.

Sempre nell’ambito del molto utile, possono esserci anche oggetti d’uso quotidiano, piccoli utensili da cucina dal design raffinato o, perché no, il forse più banale, ma sempre utilissimo cucchiaino per lo zucchero che potrebbe, a sua volta, diventare anche molto prezioso… ricordo un matrimonio caprese in cui le bomboniere erano proprio cucchiaini da zucchero in argento con il manico in corallo.

Tra l’utile e il prezioso, anche la serie di scatole in seta, che ho disegnato personalmente, prodotte a mano, in vari colori, che propongono all’ospite una degustazione di confetti e che si possono poi trasformare in portagioielli, porta anelli, porta gemelli, a seconda che chi li riceve sia una donna o un uomo.

Per chi fosse un appassionato collezionista perché non proporre come bomboniere matrimonio 2020 una serie di pezzi, tazze da tè, da caffè, bicchieri, uno diverso dall’altro, che possano diventare dei graditi omaggi per tutti?

Addirittura, questi oggetti, potrebbero essere utilizzati per gli allestimenti e poi diventare gli omaggi-bomboniera da regalare completi di composizioni floreali.
Ricordo un matrimonio per il quale cercai e trovai una cinquantina di antichi bicchieri di Murano, diventati poi apprezzatissime bomboniere, riempiti di confetti.

In alcuni casi e soprattutto se il matrimonio si svolge lontano da casa o prevede che la maggior parte degli ospiti arrivi da lontano, in un luogo dove esiste un ricco artigianato locale, è bello pensare anche ad oggetti tipici che possano diventare, per chi lo riceve, non solo il ricordo del matrimonio, ma anche del viaggio fatto per quell’occasione. Penso a ceramiche siciliane o campane, a ricami sardi o salentini…

Infine non posso tralasciare di parlare delle bomboniere solidali.
Personalmente mi piace che l’ospite riceva comunque qualcosa e non mi piace che il desiderio degli sposi di fare beneficenza, venga comunicato agli invitati al matrimonio.
Per questo ho disegnato alcune bomboniere, che, pur prevedendo che tutto il ricavato della loro vendita vada a favore dell’associazione per cui le ho realizzate, sono oggetti curati e personalizzati per presentare i confetti agli sposi.

Questo in fondo è il vero scopo della bomboniera, racchiudere al suo interno la dolcezza dei nostri confetti che resta una delle tantissime eccellenze italiane da non tralasciare mai in un matrimonio che si rispetti.

Angelo Garini - Wedding Planner
Angelo Garini

Architect and emotion designer

Tags: