Preparativi per il matrimonio … cosa farà lo sposo?

Di Carmen matrimonio wedding wedding day

Come in tutte le cose, l’uomo e la donna parlano lingue diverse anche per organizzare il giorno più importante della loro vita: il matrimonio.

La diversità di pensiero è a monte: l’uomo non pensa al matrimonio fin quando la donna non inizia a lanciare frasi allusive del tipo “Non abbiamo intenzione di sposarci, vero?” oppure “Non ti sposerei mai, a meno che tu non me lo chieda…”.

Chi di voi sposine può testimoniare il contrario?

Mentre voi donne siete ancor prima della proposta di matrimonio già proiettate a quel giorno lui, non aveva mai pensato di chiedervi la mano per farvi diventare sua moglie. Nella maggior parte dei casi l’uomo è sempre impacciato e in difficoltà nell’esternare i suoi sentimenti in modo plateale. Ciò si riverserà anche nell’organizzazione del matrimonio. Eccetto casi particolari, il vostro futuro marito, si mostrerà disinteressato e annuirà alla maggior parte delle idee ed iniziative che penserete … ma non può esimersi da alcuni compiti che dovrete affidare prettamente a lui.

Vi chiederete quali sono?

Il primo è sicuramente la scelta della macchina nunziale, non può che essere un puro spasso per loro. Secondo compito è l’acquisto dei regali per i testimoni, naturalmente i suoi perchè alle damigelle ci penserete voi. Permettetegli anche di scegliere la sua fede in modo che rispecchi di più il suo modo di essere e possa indossarla sempre e con disinvoltura. Altro aiuto fondamentale è la scelta dell’intrattenimento musicale; concordate insieme se orientarvi su un dj o sulla musica dal vivo ma, lasciate a che sia lui ad occuparsi dell’ingaggio del gruppo e della selezione musicale. In questo modo potrete coinvolgere il vostro partner nei preparativi, concedergli qualche soddisfazione e perchè no lasciare a lui la responsabilità di alcuni compiti e liberare la vostra mente da qualche preoccupazione.

Commenti (0)